- Pubblicità -
Tempo di lettura: 3 minuti

Quando preparazione professionale, studi e senso degli affari si mescolano al meglio, l’imprenditore può godersi il meritato successo. Germano Ventura nasce a Benevento il 15 giugno 1967, co-founder di Luna Group insieme all’Ing. Luca Tassinari con hub in Thailandia.

La società ha siti di produzione in Marocco per il mercato africano e per il Medio Oriente, in Italia per il materiale destinato in diversi paesi europei. Le aziende del gruppo spaziano dalla realizzazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili, illuminotecnica avendo sviluppato nel tempo un brevetto denominato “Arkimede” (Palo fotovoltaico verticale), lavorazione di carpenteria pesante per gruppi italiani e logistica internazionale, nonché in tutto ciò che è engineering avendo ormai un area di ricerca e sviluppo nelle Marche che sviluppa le attività con varie Università italiane.

Abbiamo dato vita al gruppo pensando in modo ecologico, efficiente, riciclabile, rinnovabile, senza tempo e circolare per i prossimi 50 anni – ha dichiarato Ventura – immaginiamo un mondo interamente elettrificato, alimentato da energie rinnovabili e gestite scientificamente.

Crediamo che tutto ciò significhi una migliore qualità del prodotto vita, ambiente e relazioni sociali per tutte le zona del mondo. Uno sviluppo sostenibile che tenga conto dell’impatto ambientale, sociale e culturale anche nelle aree più remote in cui operiamo. La nostra filosofia è portata all’interno dei dispositivi che usiamo produrre, siano essi corpi illuminanti o apparecchi che producono energia, tutto deve corrispondere all’ambiente circostante, rendendolo più fruibile e vivibile.

Produciamo e progettiamo corpi illuminanti, pali verticali fotovoltaici, pale di microturbine eoliche, impianti fotovoltaici ed idroelettrici, reti elettriche di trasmissione, oggetti di alta carpenteria con lo scopo di renderli smart, grazie al nostro sistema di controllo remoto flessibile pronto per qualsiasi tipo di città intelligente”.

Una vita in giro per il mondo, per accrescere esperienze. Ma l’Italia è sempre casa sua: “Continuo a viaggiare nel mondo per conoscere, apprezzare nuove opportunità di business, ma resta indelebile sempre il legame con l’Italia ed in particolare con il Sud, la mia terra di cui orgogliosamente parlo ormai da sempre a tutte le longitudini con grande trasporto emotivo”.

Nato e cresciuto a Benevento da dove è partito nel 1995 per avviare il suo percorsoprofessionale, Ventura ha un’idea mai sopita di realizzare nella propria terra natia un sito di produzione ed assemblaggio con annesso laboratorio di ricerca e sviluppo. Gli studi sono in corso proprio in questi ultimi mesi grazie ad una collaborazione con Enea ed un gruppo di imprese pronte ad affiancarci nello studio e nella progettazione di innovazioni tecnologiche.