- Pubblicità -
Tempo di lettura: 2 minuti

Le notizie principali in Campania di ieri, martedì 9 luglio 2024.

Avellino – Alle 18:15 il giudice del Tribunale di Avellino, Paolo Cassano ha proclamato eletta nella carica di sindaco Laura Nargi. Quest’ultima la prima fascia tricolore per il comune capoluogo. Successo arrivato, dopo aver battuto nel ballottaggio il candidato del campo largo, Antonio Gengaro con il 51,84% dei voti. Presente in aula anche il commissario prefettizio, Paolo D’Attilio che ha salutato il neo sindaco. (LEGGI QUI)

Benevento – Un grave incendio è divampato in serata nei pressi del Museo della Paglia a Foglianise. Le fiamme hanno raggiunto la struttura destando grande preoccupazione tra i residenti e le autorità locali. I Vigili del Fuoco della Compagnia di Benevento sono prontamente intervenuti sul posto, mobilitando mezzi e uomini per domare il rogo. (LEGGI QUI)

Caserta -È ufficialmente scattato il count down che porterà alla chiusura dello stabilimento della multinazionale Jabil a Marcianise (Caserta). L’azienda Usa dell’elettronica ha comunicato ai sindacati, al ministero delle Imprese e del Made in Italy (Mimit), al ministero del Lavoro, alla Regione Campania e a Sviluppo Lavoro spa (Ex Anpal), che il sito produttivo con 419 dipendenti cesserà di operare entro il 31 marzo 2025. (LEGGI QUI)

Napoli – Una centrale di riciclaggio dei soldi della criminalità organizzata, ipotizzata dall’inchiesta della Dda di Roma. Sono 18 gli indagati arrestati dalla Dia di Roma, in esecuzione di un misura cautelare, disposta dal gip capitolino. Due sono ai domiciliari e 16 in carcere. Tra i reati contestati, a vario titolo, associazione a delinquere con l’aggravante mafiosa finalizzata a commettere una serie indeterminata di delitti di estorsione, usura, armi, fittizia intestazione di beni, riciclaggio, autoriciclaggio e reimpiego in attività economiche di proventi illeciti. (LEGGI QUI)

Salerno – Dramma sfiorato questo pomeriggio intorno alle 17 alla stazione di Centola. Per cause da accertare uno dei vagoni di un treno merci in transito è deragliato dal binario di competenza terminando la sua corsa in bilico su un lato. Il treno trasportava containers con merci pericolose. (LEGGI QUI)