- Pubblicità -
Tempo di lettura: 2 minuti

Le notizie principali in Campania di ieri, domenica 16 giugno 2024.

Avellino – Alle ore 3.30 di ieri, un ordigno è stato fatto esplodere allo sportello bancomat esterno dell’ufficio postale di via Fontanelle a Serino. Il sindaco Pelosi ha emanato un’ordinanza per l’eventuale pericolo di diffusione nell’area di particelle di fibre di amianto. (LEGGI QUI)

Benevento – Episodio di cronaca dai contorni ancora non ben definiti ad Apice dove sono stati fermati e portati in caserma dai Carabinieri due ragazzi residenti a Benevento per accertamenti dopo una discussione molto accesa con una donna di nazionalità straniera che vive ad Apice. (LEGGI QUI)

Caserta – E’ di quattro feriti, tra cui due genitori con il loro figlio, il bilancio di un incidente stradale che ha coinvolto due autovetture – una Kia ed una Fiat Punto – sulla strada provinciale in direzione Capua, nel comune di Grazzanise (Caserta). (LEGGI QUI)

Napoli – E’ di un morto e due feriti il bilancio di un incidente stradale verificatosi nella tarda serata di ieri a Villaricca (Napoli) e che ha visto coinvolte due motociclette. A farne le spese un 28enne, deceduto sul colpo, mentre sono gravi ma non in pericolo di vita le altre due persone coinvolte, una ragazza di 21 anni e il 35 enne in sella all’altra moto. (LEGGI QUI)

Salerno – Lo hanno trovato sul ciglio della strada, esanime, in un lago di sangue. Sul corpo presentava segni evidenti di una efferata aggressione. Mario Carotenuto, 35enne di Angri, nel Salernitano, è stato ucciso la scorsa notte tra le strade della sua città. Il fatto è avvenuto intorno alle 3, all’incrocio tra via Procida e via Risi. Il giovane, tossicodipendente, abitava poco distante dal luogo in cui è stato trovato senza vita. (LEGGI QUI)