Tempo di lettura: < 1 minuto

“Presenterò un’interrogazione al ministro degli esteri Luigi Di Maio per fare luce sulle reali cause che hanno portato al decesso dell’orafo di Giffoni Valle Piana Lucio Truono a Londra”.

Lo annuncia il Questore e membro della commissione esteri della Camera Edmondo Cirielli (FdI). “E’ molto probabile che il nostro connazionale fosse affetto da Covid-19. Ma, nonostante accusasse un forte stato febbrile, i medici lo avrebbero rimandato a casa dov’è stato trovato morto dalla Polizia. Se tale ricostruzione fosse acclarata anche dalla Farnesina – dichiara Cirielli –  ci troveremmo di fronte ad un grave caso di malasanità ed il Governo italiano non potrà far finta di nulla. Il ministro Di Maio convochi subito l’ambasciatore inglese affinchè faccia chiarezza accertando, anche attraverso la magistratura inglese, i responsabili di questa tragedia. E, inoltre, è necessario verificare che al nostro connazionale sia state davvero fornite le stesse attenzioni e le stesse cure a cui vengono sottoposti quotidianamente i pazienti inglesi che presentano sintomi identici ai suoi. I familiari di Truono, a cui vanno le mie più sentite condoglianze, meritano giustizia” conclude Cirielli.