Tempo di lettura: < 1 minuto

Grazie al fondo di rotazione istituito dalla Regione per le progettazioni dei Comuni della Campania, la Giunta regionale ha finanziato sei interventi immediatamente cantierabili nell’ambito del POR FESR, asse “Tutela e valorizzazione del patrimonio naturale e culturale“, per un importo complessivo di oltre 21 milioni di euro.

I sei progetti riguardano il Comune di Sorrento (Realizzazione del Parco Agricolo Archeologico della punta di Sorrento); il Comune di Pozzuoli (Completamento del patrimonio complesso monumentale “Toledo” con rifunzionalizzazione dell’ex cinema); due progetti del Comune di Gragnano (Restauro conservativo di mulini di proprietà comunale nella Valle dei Mulini, e recupero ex macello); il Comune di Agropoli (riqualificazione e restauro del Castello); il Comune di Mirabella Eclano (Parco Fluviale del Calore).