Tempo di lettura: 2 minuti

Non centra il ritorno al successo la Paganese di Erra. Dopo aver ribaltato la gara nella ripresa, i campani si fanno riacciuffare sul più bello, quando al triplice fischio mancavano solo pochi secondi. La cronaca. Al “Marcello Torre” partenza choc per i padroni di casa. La Paganese prima si rende pericolosa con Caccetta sugli sviluppi di un corner e poi va in bambola. Al 19′ Panariello perde palla banalmente e nel tentativo di recuperare sgambetta in area Berardi. Dagli undici metri, però, arriva l’errore di Tito che si fa ipnotizzare da Baiocco. Ma è una gioia breve quella degli azzurrostellati. Passano tre minuti ed Emmausso fa tutto da solo e segna il gol del meritato vantaggio. Per la girandola di emozioni, però, c’è il secondo tempo. La Paganese entra in campo con ben altro piglio e nel giro di quindici minuti ribalta il risultato con Panariello e Schiavino. Sembra il preludio del ritorno al successo per gli uomini di Erra e invece proprio con l’avvicinarsi del fischio finale arriva il secondo penalty di giornata per gli ospiti. Questa volta sul dischetto si presenta Allegretti che spiazza Baiocco e chiude i conti sul 2 a 2. Lo stesso Allegretti, però, esagera nell’esultanza e viene clamorosamente espulso dal direttore di gara.

MARCATORI: 22’Emmausso (V), 49′ Panariello, 62′ Schiavino, 89′ Allegretti (V, R).

PAGANESE: Baiocco, Panariello, Gaeta, Caccetta, Scarpa, Carotento, Calil, Capece, Schiavino, Musso

VIBONESE: Greco, Tito, Rezzi, Bernardotto, Ciotti, Berardi, Altobello, Prezioso, Redolfi, Petermann, Emmausso