Tempo di lettura: 2 minuti

Siamo giunti quasi al termine della prima settimana dell’anno 2020 e molti hanno iniziato già a farsi un’idea su festività e ponti che sarà possibile sfruttare per vacanze, gite e fine settimana all’insegna del relax e del divertimento.

Il 2020 sarà un anno molto generoso per quanto riguarda i ponti, infatti sono solo 4 le feste che cadranno di sabato o domenica: il 25 aprile, Ferragosto, Ognissanti e Santo Stefano.

Si parte in questo nuovo anno con la festa dell’Epifania, che cade di lunedì e darà l’opportunità per un primo weekend lungo. La festività successiva riguarderà febbraio, infatti il 20 di questo mese avrà inizio il Carnevale e proprio dal giovedì grasso si potranno sfruttare i giorni successivi fino a domenica 23 per poter approfittare di una gita fuori porta. La Pasqua ha, invece, inizio domenica 12 aprile e considerando anche il “Lunedì dell’Angelo” si avranno a disposizione ben tre giorni liberi.

Un’atra ottima occasione per evadere dalla routine, magari concedendosi un bel weekend lungo all’estero, è la festa dei lavoratori, il 1 maggio, che cade proprio di venerdì. D’altronde la primavera è la stagione perfetta per le iniziative come visitare una capitale europea oppure iniziare ad assaporare l’atmosfera che offre il mare; il tutto con 0 giorni di ferie per 3 giorni di vacanza.

La Repubblica si festeggerà martedì 2 giugno, l’occasione giusta per pianificare una vacanza con partenza nel fine settimana precedente. Anche il ponte dell’Immacolata cade di martedì, e offrirà ben 4 giorni liberi per una gita in montagna oppure visitare i tipici mercatini di Natale, per iniziare già ad immergersi nell’atmosfera natalizia e, perché no, pensare ai primi regali da far trovare sotto l’albero.

Ma sono proprio il Natale 2020 e il Capodanno a dare maggiori soddisfazioni rispetto a tutte le altre feste, soprattutto per gli studenti. Quest’anno la Vigilia cade di giovedì e, per chi lavora, è un’ottima opportunità per fare 10 giorni di vacanza prendendo solo 4 giorni di ferie (dal 25 dicembre fino a domenica 3 gennaio). Addirittura, con altri 2 giorni di ferie in più, si avrà la combinazione perfetta: si potrà sfruttare anche l’Epifania per avere ben 14 giorni per una fuga romantica oppure per del riposo extra o, ancor meglio, per il viaggio dei sogni.