Tempo di lettura: < 1 minuto

‘Carramba che sorpresa’. Ebbene si, fu per tutti un evento che lasciò a bocca aperta tutti i 13 milioni di spettatori che quella sera fecero impennare lo share della fortunata trasmissione di Raffaella Carrà.

Ospite, proprio lui: Diego Armando Maradona, che in Italia era nel mirino manco fosse il peggior terrorista estradato. La partecipazione del Pibe de Oro alla puntata di quel sabato novembrino del 1998 di “Carramba che fortuna” fece impennare gli ascolti. Furono 10.300.000 le persone che seguirono il campione argentino nel suo duetto con Raffaella Carrà e nell’abbraccio con i compagni di tante vittorie nel Napoli.

Gli ex calciatori erano la sorpresa che il programma di Rai 1 aveva preparato al suo ospite d’ onore, giunto negli studi con la moglie Claudia. La share fu del 41,04 % con picco del 54%.

Diego si fidava ciecamente di Raffaella, avevano un legame inossidabile. Nel 2020, quando Diego spense le sue 60 candeline, la Raffaella nazionale inviò un video di auguri al Pibe, cosa che era solita fare solo con gli amici più fidati.