Tempo di lettura: < 1 minuto

Lo scrutino del referendum costituzionale per il taglio dei parlamentari si è concluso intorno all’1:40 e ha certificato il risultato più atteso. L’affermazione del “Si” è stata netta e schiacciante. Lo scrutinio di tutte le 61.622 sezioni ha decretato 17.168.498 voti favorevoli, pari al 69,64%. Il “No” ha invece ottenuto 7.484.940, che equivalgono al 30,36%. I votanti sono stati 24.993.020, ovvero il 53,84% dei 46.418.749 degli aventi diritto. Le schede nulle sono state 128.397, le bianche 210.862 mentre le schede contestate sono risultate essere 323.