Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – E’ una coincidenza. Una pura e semplice coincidenza. Ma basta a far scattare polemiche e accuse. I rappresentanti di lista di Campania Libera, una compagine che sostiene il governatore Vincenzo De Luca, sono dipendenti dell’Arpac, la società controllata dalla Regione Campania che si occupa di protezione ambientale. E sarà solo un’altra coincidenza che tra i candidati di Campania Libera, nel collegio di Benevento, ci sia Fernando Errico, marito di Elina Barricelli, direttore della sede di Benevento dell’Arpac.

Oggi sono stati consegnati i nominativi dei rappresentanti di lista. Tra i quali spuntano due dipendenti dell’Arpac, Franco Esposito e Gionny De Blasio. Ma saranno solo coincidenze. C’è poi una terza coincidenza: a chiudere la campagna elettorale venerdì sera di Fernando Errico c’era Fulvio Bonavitacola, il vicepresidente della Regione con delega all’Ambiente.