Regionali, Martusciello: “Avanti con l’Altra Italia come indicato da Berlusconi”

Tempo di lettura: 1 minuto

di Carlo Tarallo

Mentre a Roma prende il largo, tra mille difficoltà, il governo Pd-M5s guidato da Giuseppe Conte, la Campania è già in piena fibrillazione per le imminenti elezioni regionali, in programma la prossima primavera. Il centrodestra lancia la sfida al presidente uscente, Vincenzo De Luca, del Pd, e l’europarlamentare di Forza Italia, Fulvio Martusciello, traccia la strada per rendere competitiva al massimo la coalizione: “Per le prossime elezioni regionali”, spiega Martusciello, “inizia un lungo lavoro per comporre una lista che includa società civile e giovani amministratori. Una lista competitiva in tutte le province che segni davvero il cambiamento che il presidente Berlusconi porta avanti con l’Altra Italia. Una lista profondamente rinnovata, piena di nuove energie che faccia dell’impegno civico la propria bandiera. Una lista”, conclude Martusciello, “nel segno dell’Altra Italia quella che il Presidente Berlusconi ha rilanciato in questi giorni”. Dunque, Martusciello prefigura un allargamento del fronte dei moderati, con l’inclusione di associazioni, realtà civiche, amministratori locali. Una strategia indispensabile per affrontare una competizione elettorale importantissima per il centrodestra nazionale e campano.