Tempo di lettura: 2 minuti

Salerno – Accesa questo pomeriggio, alla presenza anche del presidente della Regione Campania, Vincenzo de Luca, l’edizione 2019/2020 delle Luci d’Artista. Consueta cerimonia di inaugurazione all’interno della villa comunale per proseguire poi a passeggio nelle arterie più strette e nei vicoli prima delle Fornelle e poi di via Mercanti fino ad arrivare in Piazza Flavio Gioia illuminata da un gigantesco albero. Prima dell’inaugurazione stato anche proiettato il documentario sulla città di Salerno ti avviso alla regia Pappi Corsicato presente anche lui alla cerimonia di inaugurazione. Parole di apprezzamento sono state espresse dal governatore della regione Campania per la qualità e l’eleganza delle luminarie, che ,come lui stesso ha ricordato, hanno dovuto superare le difficoltà nel montaggio legate alle pessime condizioni metereologiche. Incontrando i cittadini anche in Piazza Flavio Gioiaq dove c’è stato il secondo momento in augurale, il presidente della regione Campania ha lanciato un appello a tutta la città affinché ci sia uno sforzo congiunto per superare i disagi. In entrambi i momenti in cui si è rivolto alla cittadinanza, il presidente della regione ha ricordato anche che questo sarà l’ultimo anno senza Piazza della libertà. Dall’anno prossimo con il completamento del fronte della madre, luci e concerto di Capodanno avranno una nuova location, ma soprattutto arriveranno tanti nuovi parcheggi.