Sanità, addio De Luca? Il ministro Grillo: “Giovedì il nuovo commissario, il nome c’è già”

Tempo di lettura: 2 minuti

Da giovedì prossimo Vincenzo De Luca potrebbe non essere più il commissario ad acta per la Sanità in Campania. Questo, almeno, è l’auspicio del ministero per la Salute Giulia Grillo che ha comunicato di aver inviato al ministero delle Finanze il nome del nuovo commissario “per nominarlo nel prossimo Consiglio dei ministri di giovedì”.

Ha scritto il ministro Grillo: “Ieri sera ho inviato al ministero dell’Economia e delle Finanze il nominativo del nuovo commissario per la sanità in Campania per nominarlo nel prossimo Consiglio dei ministri di giovedì.

Il tavolo tecnico Mef-Salute la scorsa settimana ha attestato che non sussistono le condizioni per uscire dal commissariamento e ora va applicata la legge che prevede l’incompatibilità per i Presidenti di Regione di ricoprire anche l’incarico di commissario per la sanità.

Movimento 5 stelle e Lega in Parlamento hanno votato insieme questa nuova norma. Il governo del cambiamento ora deve farla rispettare.

Non si può più temporeggiare. I cittadini campani aspettano risposte. Spero che nessuno si opponga. Sarebbe un comportamento irragionevole che i cittadini non capirebbero. Facciamo ripartire la sanità campana”.

Quanto al nome, secondo quanto appreso dal quotidiano online ildesk, la scelta sarebbe ricaduta su Fulvio Moirano, manager ligure della sanità sarda, con trascorsi in Piemonte.