Tempo di lettura: 3 minuti

Nel campo della moda quando si riesce a coniugare creatività, qualità innovazione e tradizione allo stesso tempo, il successo è più che assicurato. Chi è riuscito in questa impresa è Cristian Sutti, patron di 2010 Limited Edition, un brand che vuole raccontare il proprio stile attraverso oggetti che hanno fatto la storia, rivisitandoli in chiave moderna e mixando materiali vintage con design originali.

2010 Limited Edition è un progetto dedicato a chi ama i dettagli e non segue la moda, ma preferisce creare il proprio stile con capi e accessori unici.

Cristian Sutti è un architetto e designer che da tempo lavora nel mondo dei gioielli e dei beni di lusso, con una grande passione per le moto e per i viaggi. Da queste passioni nasce l’idea di raccontare uno stile unico attraverso prodotti che siano di valore soprattutto per la ricercatezza dei materiali e la qualità delle lavorazioni: questo è il vero spirito di 2010 Limited Edition e del sito ufficiale http://www.2010le.com/it.

Accanto a Cristian Sutti c’è Carlo Brambilla, un orafo milanese che vanta 40 anni di esperienza e collaborazioni con i più noti marchi di gioielleria. Uno dei progetti più importanti nati da questa collaborazione è la collezione Heritage Letters.

Gli anelli della collezione Heritage Letters nascono da pezzi della vecchia macchina da scrivere Corona del 1922, trovata negli Stati Uniti in un mercatino. Grazie a mani sapienti ed una lavorazione minuziosa, questi tasti da scrivere diventano protagonisti di un gioiello davvero unico. Si tratta, infatti, di una collezione limited edition in quanto una volta terminate le macchine da scrivere, ormai non più usate né prodotte, non sarà più possibile realizzare alcun anello di questa collezione.

Ma Cristian Sutti vuole dare sempre di più ai propri clienti ed ha infatti pensato di realizzare dei prototipi di anello in cera che vengono inviati al cliente così da permettergli di avere una chiara idea di quale effetto farà il goiello sulla sua mano. Un vero e proprio anello in cera identico al gioiello in argento che sarà il risultato finale. Insieme alla copia in cera dell’anello Heritage Letters, il consumatore riceve anche un kit utile per la scelta della misura. In questo modo gli artigiani che dovranno produrre l’anello avranno e tutte le informazioni necessarie per la realizzazione dell’oggetto, unico, esclusivo e in edizione limitata

Ma dalle macchine da scrivere di un tempo non nascono solo anelli, ma anche ciondoli e collane. I ciondoli sono realizzati su specifica richiesta del cliente ed anche essi hanno come particolarità quella di essere creati con lettere ricavate da macchine da scrivere antiche.

Ogni ciondolo rappresenta praticamente un oggetto unico e di tendenza che verrà quindi lavorato con maestria dagli artigiani scelti dal brand per trasformarlo in un ciondolo tutto da sfoggiare.

I caratteri disponibili sono i più diversi, poiché non sono solo le “semplici” lettere, bensì anche tutti quei caratteri speciali che vediamo quotidianamente sulle tastiere dei pc di oggi a cui si aggiungono quelli ancora più speciali, perchè propri solo delle vecchie macchine da scrivere e che oggi non si usano più.