Tempo di lettura: < 1 minuto

La notizia era ormai nell’aria e nel primo pomeriggio è arrivata anche l’ufficialità. Il Chievo non prenderà parte al prossimo campionato di serie B. Il consiglio federale ha ratificato quanto già espresso dalla Covisoc: i problemi del club veneto con l’Agenzia dell’Entrate non sono stati risolti. Stessa sorte per Casertana, Paganese, Novara, Carpi e Sambenedettese che restano invece fuori dal campionato di serie C.