Tempo di lettura: < 1 minuto

Valva (Sa) –  “Elio stai attento alla tua vita personale”. È una delle frasi offensive e minacciose, scoperte ieri mattina, dai dipendenti comunali, su un muro situato a pochi metri dal serbatoio comunale di Valva. Frasi rivolte, nero su bianco, all’assessore comunale valvese con delega all’area tecnica di Palazzo di città, Elio Feniello Vacca.  

Minacce che hanno fatto scattare la solidarietà da parte dell’amministrazione comunale della cittadina del cratere, dei consiglieri comunali e dei cittadini, che hanno espresso vicinanza a Feniello, esortandolo a continuare il suo lavoro al servizio della città.  

Una vicenda che però, non è passata inosservata e che nelle prossime ore verrà denunciata ai carabinieri della locale stazione di Colliano.  

Saranno le indagini dei militari infatti, a risalire agli autori del gesto e scoprire le motivazioni che hanno spinto ignoti a minacciare il noto e stimato assessore comunale.