Tempo di lettura: < 1 minuto

Si terrà domani mattina, giovedì 9 gennaio un nuovo sopralluogo tecnico con i responsabili di Anas e Genio Civile che potrebbero autorizzare la riapertura della SS 163 amalfitana a tutti i veicoli nel tratto chiuso a Cetara, dopo la frana del 21 dicembre scorso.  

Nel frattempo, restano in vigore i collegamenti straordinari con vie del mare e bus. Grazie ai lavori di messa in sicurezza del molo Masuccio Salernitano, a partire da ieri la Travelmar ha riattivato  i collegamenti straordinari da Cetara per Maiori e viceversa, in coincidenza con i servizi Sitasud da Salerno per Cetara e da Amalfi per Maiori. Per Positano, Praiano e frazione di Vettica, da ieri, sono state previste corse straordinarie di trasporto scolastico per gli studenti degli istituti superiori.  

Riaprirà, invece, già oggi pomeriggio, 8 gennaio, la Strada Statale 163 Amalfitana chiusa per frana dal 22 dicembre scorso a Vettica, nel comune di Amalfi. Con ordinanza di riapertura provvisoria l’Anas ha autorizzato il ritorno al transito veicolare dal chilometro 27,300 al 27,500 a senso unico alternato regolato d’impianto semaforico a partire dalle 14 di oggi pomeriggio.