Tempo di lettura: < 1 minuto

“In questo momento, dopo un confronto con gli organi sanitari competenti, non sono emersi motivi concreti per annullare lo svolgimento del Carnevale”. A renderlo noto è il sindaco di Agropoli, Adamo Coppola che anche attraverso la sua pagina Facebook difende la scelta. 

“Oggi per me era molto più facile dire no! Era più facile mollare, scappare da responsabilità, accontentare coloro che hanno una visione più preoccupata – scrive il sindaco- Io scelgo invece di pensare positivo, di andare avanti, di non chiudere la nostra città, convinto che la paura può fare più danni del Virus”.
 
Il primo cittadino di Agropoli ha comunque tenuto a ribadire che il monitoraggio continua e il Comune è pronto a intervenire in qualsiasi momento. In molti altri comuni in provincia di Salerno, altri sindaci hanno invece preferito per motivi di precauzione sospendere i festeggiamenti.