Tempo di lettura: 1 minuto

Amalfi (Sa) – “Abbiamo avuto la necessità di interdire una buona parte dell’area, compresa quella destinata al parcheggio degli autobus turistici e delle automobili, per procedere in maniera veloce alla messa in sicurezza. In questo momento i tecnici stanno verificando le parti pericolanti prima poi di ripristinare quanto è stato distrutto dalla violenta mareggiata che ci ha colpito. Ancora non abbiamo una stima dei danni, ma evidenti ad occhio nudo che la parte più colpita è la passeggiata pedonale sul lungomare cittadino. Ma ci rialzeremo anche questa volta, forza #Amalfi!”
Ecco quanto dichiarato telefonicamente alla redazione di Anteprima24 da Daniele Milano sindaco Amalfi.