Tempo di lettura: 1 minuto

Angri (Sa) – Tobia ha combattuto per cinque lunghissimi giorni, ma non ce l’ha fatta. L’incidente ferroviario in cui fu coinvolto lo scorso 8 novembre gli è costato la vita. Il 17enne di Sant’Egidio del Monte Albino fu investito da un treno nei pressi della stazione del centro salernitano e le sue condizioni apparvero talmente gravi che le Ferrovie dello Stato emanarono un primissimo bollettino – a pochi minuti dal fatto – in cui, erroneamente, si accennava ad un ‘incidente mortale’ (immagine in basso). Tobia fu trasportato d’urgenza all’ospedale di Nocera Inferiore laddove pur combattendo come un leone, nelle scorse ore  ha dovuto arrendersi alla fatalità. Ora un’intera comunità piange la scomparsa di un suo giovane figlio.