Tempo di lettura: < 1 minuto

Palinuro – Centola (Sa) – Ha scritto una lettera ai giovani residenti nel suo comune il sindaco di Palinuro-Centola, Carmelo Stanziola. Una lettera-manifesto in cui, facendo riferimento al particolare momento di apprensione legato all’emergenza COVID-19, come sindaco e come padre, il primo cittadino ha sentito il dovere di rivolgersi direttamente alla parte della popolazione più giovane ricordando che, come amministrazione comunale, ha messo in campo tutte le energie per poter assicurare tranquillità e spensieratezza, ma non basta.

La vostra felicità e anche la nostra – scrive il sindaco – però in questa strana estate è necessario adottare delle importanti precauzioni”. Il sindaco Stanziola ha rinnovato l’appello ad indossare la mascherina e a rispettare il distanziamento sociale nei luoghi di maggiore affluenza dalle 20,30 alle 4 così come previsto nell’ordinanza sindacale dello scorso 25 luglio. Il sindaco ha ricordato anche che è vietata l’organizzazione di faló su tutte le spiagge e che mai come in questo momento è necessario rispettarla. L’amministrazione comunale di Centola ha anche ritenuto opportuno prevedere un rafforzamento dei controlli della polizia municipale chiamata a vigilare anche sulle spiagge.