Tempo di lettura: < 1 minuto

Salerno – Coniuga l’archeologia alle nuove tecnologie digitali il laboratorio “Sotterranei di eccellenza” presentato questa mattina al Liceo Tasso di Salerno.

L’iniziativa rientra nel progetto “EduCare – Ricreare Socialità”.

Organizzati in partnership con il Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano e MEDAARCH – Accademia Mediterranea di Architettura, il progetto è finalizzato alla promozione e comprensione dell’arte attraverso la tecnologia. 

Gli studenti che saranno coinvolti nelle attività, grazie al supporto di esperti del settore archeologico e all’utilizzo delle nuove tecnologie digitali e di strumenti innovativi, quali scanner e stampanti 3D, avranno l’opportunità di riprodurre i manufatti esposti nel Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano Faiano.