Tempo di lettura: 2 minuti

Colliano (Sa) – Ha sede legale-amministrativa nel territorio del comune di Colliano, “Le ali del nostro territorio”, la prima cooperativa di comunità nell’area a sud del salernitano, che erogherà servizi ai cittadini e collaborerà con Enti pubblici e privati, in attività sociali e non, e a supporto del territorio. ‹‹Modello d’innovazione sociale››, la definisce così la cooperativa di comunità, il suo presidente e vicepresidente Aic, Donato Scaglione. Un nuovo ed ampio modello di cooperazione che conta a capo il presidente Scaglione, il vicepresidente Carmine Caputo, i componenti del consiglio di amministrazione Carmine Gizzi, Lucia Torsiello, Maria Avitabile, Massimo Gugliucciello e Michelangelo Gralluzzo. Tra i soci fondatori, Carmine Iannarella, Mauro Iannarella, Pasquale Luongo, Giuseppe Caputo, Gigliola Tarroni, Herbet Napoliello, Santino Natale, Antonio Gerardo Napoliello, Giusy Casciano e Antonio Santoriello. ‹‹Le cooperative di comunità- racconta Scaglione-sono simili dalle cooperative sociali, ma si distinguono per alcune attività svolte elencate nello statuto e dirette alle comunità di uno specifico territorio del quale i cittadini stessi ne sono parte integrante. Il raggio d’azione della cooperativa di comunità -conclude il presidente- è rivolto soprattutto alle comunità dove viviamo dove puntiamo a migliorarne con l’offerta dei servizi, l’aggregazione sociale e culturale, oltre che rappresentare un’opportunità di lavoro per i soci››.