Tempo di lettura: < 1 minuto

 
L’installazione  di un sistema di videosorveglianza per monitorare il territorio: così il comune di Vietri sul Mare utilizzerà i 32mila euro stanziati per il progetto Spiagge Sicure.
Vietri è tra i nove comuni destinati dei fondi e come spiegato da Annalaura Raimondi, assessore comunale alla sicurezza le prime telecamere saranno appunto utilizzate per sorvegliare il litorale e la frazione Marina. È l’inizio di un progetto più ampio che mira a garantire il monitoraggio dell’ intero territorio.  «Siamo già a lavoro – prosegue Raimondi –  per programmare l’ installazione di ulteriori telecamere nei punti di accesso della varie frazioni, al fine di garantire ai cittadini e turisti una maggiore sicurezza».