Tempo di lettura: 2 minuti

Baronissi (Sa) – Anche per il 25 Aprile lo staff di un noto ristorante di Baronissi (RE Baccalà osteria del mare)   ed i volontari dell’associazione ContrariaMente Baronissi hanno deciso di ripetere l’iniziativa “a pranzo con i nonni”, anche per la festività della Liberazione. 

L’Associazione ha invitato a collaborare al progetto di solidarietà altre due associazioni già impegnate sul territorio comunale, Athene e Baronissi Food & Beverage che hanno prontamente raccolto l’invito. 

Il pranzo donato ha compreso una porzione di cannelloni al sugo, una di maialino al forno con patate e una di colomba. 

Le pietanze sono stata preparate dallo staff del ristorante che ha riaperto eccezionalmente la propria cucina con l’autorizzazione del Sindaco del Comune di Baronissi, Gianfranco Valiante

La Colomba invece, è stata donata dall’ Enoteca San Pietro di Salerno che, a conoscenza dell’iniziativa, ha voluto partecipare con un gesto solidale. 

I nominativi delle persone che hanno beneficiato del pranzo sono stati forniti dai servizi sociali del Comune e dall’associazione Il Punto.

Soddisfatto il Presidente dell’Associazione ContrariaMente Tony Siniscalco. “Ho esteso l’invito a collaborare anche alle associazioni Baronissi Food & Beverage ed Athena -che subito hanno aderito all’iniziativa – perché come diciamo sempre al termine di ogni nostra azione: ”la solidarietà va condivisa come la gioia!