Tempo di lettura: < 1 minuto

Salerno – Anastasija Opacic è il primo colpo di mercato del Salerno Basket ’92 per la stagione 2021/22. L’ala forte nata in Serbia, classe 2001, proviene dalla Polisportiva Battipagliese, con cui nelle ultime tre stagioni ha disputato i campionati di Serie A1 e B contemporaneamente. Nella scorsa stagione ha messo insieme 20 apparizioni (6 punti) con la Omeps in massima divisione.

“Ho scelto Salerno per la voglia di coach Russo e della presidentessa Angela Somma di avermi in squadra, per il progetto di costruire un gruppo forte per la promozione. Mi è sempre piaciuto l’entusiasmo e la voglia di vincere dimostrati da Salerno in ogni partita che in questi anni abbiamo giocato contro. L’obiettivo è centrare il salto di categoria, sarebbe bellissimo. Spero di farlo dando il massimo e aiutando la squadra in ogni modo”, le prime parole di Opacic da ‘granatina’.

“Ci ha trasmesso un grande entusiasmo e voglia di vincere. Si tratta di una giocatrice giovane, ma già con tanta esperienza. L’abbiamo affrontata tante volte da avversari e ci ha sempre creato tanti problemi: è un tassello importante che ci permette di rafforzare la squadra”, dice di lei Aurelio De Sio, direttore sportivo del Salerno Basket ’92.