Bellizzi, torna la statua della Madonna: processione e festa

Tempo di lettura: 2 minuti

Bellizzi (Sa) – “Venerdì 31, a conclusione del mese di maggio (tradizionalmente dedicato alla Madonna) avremo la gioia di riaccogliere tra noi l’antica statua dell’Immacolata di Bellizzi, completamente restaurata. Vi aspettiamo numerosi!”. Questo l’annuncio che campeggia sui muri delle strade di Bellizzi.

A firmarlo è la Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù di via Torino. La locandina si riferisce alla festa dell’Accoglienza dell’Immacolata. Si legge: “L’Immagine di Maria Immacolata, mirabile statua lignea, dono fatto nel 1945 da Monsignor Aniello Vicinanza alla nostra comunità bellizzese dopo oltre sessant’anni ritorna completamente restaurata nella nostra chiesa. Come giunse tra noi provvidenzialmente nei giorni della ricostruzione post-bellica alla fine del mese di maggio del 1945 portando fiducia e speranza, così ritornerà tra noi alla chiusura di questo maggio 2019. Negli occhi e nel cuore di molti bellizzesi della prima ora è impresso il Volto di questa Madre che nella prima chiesa di via Roma, accanto all’immagine del Sacro Cuore di Gesù, accoglieva le preghiere, le lacrime e le speranze di tutti i suoi figli. Con gioia e fede la accoglieremo ponendoci ancora una volta sotto la sua materna protezione e custodia”.

Il programma dei festeggiamenti di venerdì 31 maggio prevede alle ore 18.15 il raduno in piazza del Popolo vicino alla “croce votiva”; alle ore 19 l’accoglienza con i fazzolettini bianchi della Statua accompagnata dalla banda musicale ‘Città di Bellizzi’, poi la processione fino alla chiesa di via Torino con celebrazione della Santa Messa.