Tempo di lettura: 1 minuto

 

Salerno – Quattro videocamere di sorveglianza su via Olmo, strada di collegamento per l’aeroporto di Salerno-Costa d’Amalfi, situato ai confini tra i comuni di Bellizzi e Pontecagnano Faiano. Per l’arteria i sindaci Giuseppe Lanzara e Mimmo volpe hanno stretto un accordo di collaborazione e avviato da stamattina la pulizia della strada e l’installazione di un impianto di videosorveglianza con quattro telecamere. Questo consentirà di stanare gli incivili che hanno utilizzato la strada come discarica abusiva. Lo dimostrano i sacchetti di rifiuti abbandonati e che, aperti questa mattina dagli ispettori ambientali, hanno rivelato provenienze geografiche diverse. Lo dicono chiaramente i primi cittadini: non sono i nostri residenti a farlo ma automobilisti che arrivano da altre parti. Nell’ispezionare i sacchetti sono usciti anche biscotti e cibo destinati ad associazioni umanitarie e scontrini attraverso i quali sarà possibile risalire a chi li ha abbandonati sulla strada. Come ha evidenziato anche il sindaco di Bellizzi, Mimmo Volpe, la svolta attesa per il futuro dell’aeroporto Costa d’Amalfi non può trovare impreparati i territori più vicini all’infrastruttura che devono darsi da fare per preparare al meglio l’accoglienza di quanti utilizzeranno lo scalo di Salerno per i loro viaggi.