Tempo di lettura: < 1 minuto

Nocera Inferiore (Sa) – La Polizia di Stato, guidata dal vice questore Luigi Amato, nella giornata di ieri ha condotto un’operazione nel centro storico di Nocera Inferiore. Gli agenti hanno individuato una bisca clandestina in via Ovidio Forino. Gli uomini di Amato hanno scoperto la bisca in un locale retrostante l’esercizio pubblico. Qui si praticava l’esercizio abusivo delle scommesse sportive e per il gioco d’azzardo con slot machine illegali, postazioni telematiche per le scommesse sportive e tanto di casse per la ricezione e la riscossione delle scommesse.

Il titolare dell’esercizio, al quale da poche settimane era stato notificato il provvedimento di diniego dell’autorizzazione ad esercitare scommesse, è stato segnalato per raccolta illegale, nonché per il reato di gioco d’azzardo a mezzo slot machine in assenza di collegamento telematico ed autorizzato con i Monopoli di Stato. Gli agenti hanno poi proceduto al sequestro di 5 slot machine, 1 contamonete, 1 cambiamonete, 7 computer e relativi monitor e copioso materiale informatico, insieme alla somma di 5.440 euro in banconote e monete di vario taglio.