Tempo di lettura: < 1 minuto

Oliveto Citra (Sa) – Lutto e dolore nella Valle del Sele dove oggi pomeriggio, presso il presidio ospedaliero San Francesco d’Assisi di Oliveto Citra, è deceduto un uomo di 52 anni, affetto da covid.  

Camionista di professione, stimato e conosciuto da tutti nel cratere, il 52enne era ricoverato da alcuni giorni presso il nosocomio ospedaliero locale, dopo essere risultato positivo al coronavirus.  

Sale così a quattro il numero di cittadini residenti ad Oliveto Citra, deceduti a causa del covid19 nel cratere dall’inizio della pandemia.  

Dolore anche nelle parole del sindaco, il medico Carmine Pignata: In questi mesi difficili di pandemia abbiamo imparato ad accettare tante nuove cose, prima inimmaginabili, tra cui la drammaticità di dover dire addio per sempre ai nostri cari senza poterli salutare per l’ultima volta – fa sapere il primo cittadino. – ha aggiunge – dove le parole non servono e non donano conforto, arrivi l’abbraccio dell’intera comunità che si stringe e partecipa con commozione”.  

Una città in lacrime Oliveto Citra che, nelle prossime ore in cui avverrà la tumulazione della salma dell’uomo nel cimitero del paese, si stringerà idealmente ed in preghiera alla famiglia dell’ennesima vittima del coronavirus.