Tempo di lettura: < 1 minuto

È stata intitolata a Raffaele Palestra, il luogotenente di 51 anni, appartenente al Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Salerno,  morto un anno fa a causa della covid, la sala riunioni del comando provinciale dei carabinieri di Salerno.

Ieri pomeriggio la cerimonia alla quale ha preso parte anche il comandante della legione carabinieri Campania, il generale di divisione Maurizio Stefanizzi. “L’arma non può dimenticare i suoi figli” ha dichiarato il vertice dei Carabinieri in una cerimonia semplice ma molto sentita alla presenza dei familiari.