Tempo di lettura: < 1 minuto

Cava de’ Tirreni (Sa) – Nella seduta di stamattina della Giunta Servalli, che si è riunita utilizzando giare e bicchieri realizzati in ceramica, nel rispetto della recente adesione alla strategia “Plastic Free Challenge”, nell’ambito dell’iniziativa del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, sono stati deliberati i lavori di riqualificazione del quartiere San Lorenzo, che prevedono il rifacimento di via Troisi, con la sistemazione e l’allargamento della strada che collega via Carlo Santoro con via Atenolfi, la  realizzazione nel primo tratto di un’area parcheggio e di verde attrezzato, e il rifacimento della pubblica illuminazione. L’importo complessivo dei lavori è di circa 500 mila euro.

Rimodulato anche l’orario di conferimento di carta e cartone lungo il centro storico di corso Umberto I e traverse, che prevede i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 7 alle 8 e dalle ore 13 alle 15.

La Giunta Servalli ha, inoltre, accettato la proposta conciliativa formulata dal Tribunale di Salerno, relativa alla controversia tra il Comune di Cava de’ Tirreni e l’A.T.I. Porzio S.M. gestore della piscina comunale di via Palumbo, per il recupero delle pendenze dei canoni di concessione.