fbpx

Cava de’ Tirreni, Puc sbloccato e 421mila euro per contributi alloggiativi

Cava de’ Tirreni, Puc sbloccato e 421mila euro per contributi alloggiativi

lettura in 4 min

Cava de’ Tirreni (Sa) – Il primo appuntamento per la presentazione del Preliminare di PUC (Piano Urbanistico Comunale) si terrà mercoledì 14 marzo, alle ore 18, presso la Sala del Consiglio di Palazzo di Città. All’incontro con la cittadinanza parteciperanno il Sindaco Vincenzo Servalli, l’Assessore all’urbanistica Giovanni Minieri, il Coordinatore scientifico per la redazione del PUC Carlo Gasparrini, il dirigente del settore urbanistico e progettista capogruppo Antonino Attanasio.

I successivi incontri sono fissati per il 23 marzo, alle ore 16 dedicato agli Ordini professionali e per il 4 aprile, alle ore 18, dedicato al mondo delle associazioni e degli imprenditori. Il redigendo PUC, così come previsto per legge, prevede l’ascolto del territorio e le osservazioni dei semplici cittadini, così come dei professionisti, imprenditori, rappresentanti di imprese e delle associazioni, esclusivamente di interesse generale, dovranno pervenire al Comune di Cava de’ Tirreni, entro il 2 maggio. Tutte le informazioni sono consultabili sul sito: urbanistica.cittadicava.it. “Ricominciamo finalmente a parlare di sviluppo e di costruzione di una nuova idea di città” afferma l’Assessore all’Urbanistica Giovanna Minieri. “Sono ormai trascorsi 10 anni – continua – da quando la proposta di PUC della nostra città è stata elaborata ma nulla però e successo dopo. Solo parole, slogan, scaricabarile di responsabilità ma niente di concreto per la città. Abbiamo, quindi dovuto ricominciare daccapo e riascoltando le esigenze dei cittadini e del territorio per costruire un futuro recuperando ciò che di buono abbiamo, rivalutando il patrimonio immobiliare esistente, riqualificando le aree dismesse che rappresentano il degrado della città, guardando alla manutenzione di un territorio che sappiamo essere fragile. Vogliamo un piano concreto che dia nuova linfa alla città. È ora di cambiare e di fare”.

Contributi alloggiativi – Sbloccata l’erogazione dei fondi regionali per i contributi alloggiativi relativi agli anni 2014 e 2015. La Giunta Regionale della Campania, infatti, ha decretato a favore del Comune di Cava de’ Tirreni, la somma di € 267.666,20 per contributi alloggiativi anno 2014 e la somma di € 153.693,00 per l’annualità 2015. Gli uffici dei Servizi Sociali, non appena saranno completate tutte le procedure amministrative, provvederanno all’emissione dei mandati di pagamento agli aventi diritto. “Era un provvedimento molto atteso – afferma l’assessore al Bilancio, Adolfo Salsanoper il quale abbiamo dovuto sanare un contenzioso con la Regione, per colpe non di questa Amministrazione e che si trascinava dal 2013. Finalmente ci sono stati accreditati i fondi e in tempi rapidissimi gli uffici provvederanno all’erogazione. Un ulteriore impegno mantenuto nell’interesse dei cittadini e soprattutto di chi ha più bisogno”.

Commenti

DISQUS: