Tempo di lettura: < 1 minuto

Quarto giorno di lotta consecutivo per i lavoratori del settore delle pulizie presso il centro commerciale “La Fabbrica”.

Gli striscioni con su scritto “Vergogna” e quello che invece accusa  il proprietario del Centro Commerciale, l’imprenditore partenopeo Gianni Lettieri di aver sedotto ed abbandonato i lavoratori, dopo aver accompagnato nei giorni scorsi la protesta sia davanti al Centro Commerciale situato nella zona industriale di Salerno che presso il “gemello” della stessa proprietà situato a Fratte, questa mattina sono apparsi sotto i portici di palazzo di città, perché da tempo lavoratori e sindacati chiedono un intervento anche del primo cittadino di Salerno sulla vertenza.