Tempo di lettura: 2 minuti

Un anno dopo la frana che travolse la costiera amalfitana e colpì gravemente il Comune di Cetara, il sindaco Roberto Della Monica in un video ha voluto ricordare non solo la tragedia, ma anche l’impegno di quanti affrontarono con tenacia e forza l’alluvione. 

“Mi è particolarmente vivo il ricordo dell’impegno di tutti noi che, sfidando la pioggia ed i danni che aveva provocato, con coraggio, forza e speranza, abbiamo subito rimesso a posto tutto- ricorda il primo cittadino-  L’amore e la passione per Cetara mi hanno spinto a reperire le risorse utili per risolvere e superare in tempi strettissimi i danni causati dalle incessanti piogge”.
 
Il sindaco ricorda come l’impegno di tutta l’amministrazione comunale con la presenza fisica nei luoghi dell’alluvione abbia consentito di richiamare l’attenzione delle autorità provinciali , regionali e nazionali, facendo convenire a Cetara, il Prefetto di Salerno, il Governatore De Luca nonché il numero uno della Protezione Civile nazionale Angelo Borrelli.A breve partiranno i lavori per la messa in sicurezza di tutto il nostro territorio sotto l’aspetto idrogeologico- ha annunciato il sindaco-  Vi ringrazio di cuore per tutto quello che avete fatto insieme a me per riportare la Cetara in una situazione di normalità. Continuiamo con lo stesso spirito di sacrificio e di rispetto per le disposizioni anti covid auspicando presto il ritorno alla normalità”.