Tempo di lettura: 2 minuti

Salerno – Notevole partecipazione di istituti superiori, anche oltre i limiti di posti a sedere, al Salone dei Marmi di Palazzo di Città per la VIII edizione della manifestazione di sensibilizzazione giovanile “Sii Saggio, Guida Sicuro” organizzata dall’associazione culturale e di promozione sociale ‘Meridiani’. Il progetto punta a stimolare la discussione e la riflessione sui temi della sicurezza stradale, delle misure di prevenzione e della tecnologia, aprendo le porte al dibattito e al confronto tra famiglie, docenti, enti locali e Forze dell’Ordine per sensibilizzare i giovani ai corretti comportamenti da assumere in strada. Secondo l’ISTAT nel 2016 si sono verificati in Italia 175.791 incidenti stradali con lesioni a persone che hanno provocato 3.283 morti e 249.175 feriti; in Campania, nel 2014, il 29% dei morti in incidente stradale aveva meno di 30 anni: delle 233 vittime nei 9.182 incidenti con feriti nel territorio regionale, 68 erano under 30. Un dramma: mediamente ogni mese perdono la vita due giovani per incidenti stradali. Il progetto ‘Sii saggio, Guida Sicuro’ prevede incontri formativi in tutte le province campane con gli alunni per approfondire le tematiche legate al’ educazione alla sicurezza stradale per trasmettere e far acquisire una maggiore consapevolezza dei rischi del mancato rispetto delle norme del Codice stradale. Presenti il Comune (Sindaco Napoli e assessore De Maio), la Prefettura (vice Prefetto Forlenza); la Regione (presidente Commissione Bilancio Picarone), l’Arma dei Carabinieri e la Polizia di Stato. Ogni intervenuto ha anche raccontato alla platea di adolescenti, a mo’ di insegnamento, le proprie esperienze di vita giovanili sulle ‘due e quattro ruote’.