Tempo di lettura: < 1 minuto

Salerno – Co.Vi.Soc: il terremoto delle esclusioni dai principali campionati italiani di calcio fa cadere macerie anche in Campania. Al momento sono state escluse dalla serie C la Casertana e la Paganese. Con esse, nella stessa categoria, anche la Sambenedettese, il Novara ed il Carpi.

In serie B appare clamoroso il respingimento della richiesta di iscrizione del Chievo Verona a causa di alcune rateizzazioni fiscali.

Le sei società avranno di tempo fino al 13 luglio per consolidare il diritto all’iscrizione al campionato di competenza. In qualche caso – come per la Casertana – l’impresa appare alquanto ardua.