Tempo di lettura: < 1 minuto

“Grazie all’approvazione del mio emendamento, come riformulato, il nuovo articolo 112bis del DL Rilancio permetterà a tutti i comuni rientranti nelle zone rosse istituite con provvedimento non solo nazionale, ma anche regionale, di accedere ad un fondo di solidarietà appositamente istituito, qualora la chiusura sia durata almeno 15 giorni, nonché a tutti gli altri comuni particolarmente colpiti da un punto di vista sanitario. Questo consentirà, tra l’altro, con un prossimo Decreto del Ministero dell’interno, di estendere anche alle zone rosse definite dalla Regione Campania in piena emergenza, ossia alcune aree del Vallo di Diano ed Ariano Irpino, la possibilità di beneficiare delle nuove risorse del fondo dedicato all’emergenza Coronavirus”.

Così in una nota Piero De Luca. “Sono molto soddisfatto- continua De Luca- per la sensibilità e l’attenzione riscontrata nella maggioranza alle ragioni dell’emendamento specifico che ho presentato qualche mese fa a sostegno e a tutela di tutti i comuni italiani particolarmente colpiti dall’emergenza sanitaria, economica e sociale. Era una modifica necessaria e doverosa – conclude il deputato Dem – per assicurare pari livelli di tutele e sostegno a tutte le aree d’Italia provate duramente dalla pandemia, così da non abbandonare nessun territorio del Paese”.