Tempo di lettura: 1 minuto

Eboli (Sa) – Si prepara a partire ad Eboli, ITIA un programma di inclusione socio-lavorativa per aree svantaggiate a rischio esclusione: tre azioni, decine di interventi, formazione e tirocini lavorativi che daranno aiuto a circa 50 famiglie. E presto il centro della Piana del Sele punta a costituire un consorzio che darà nuova forza al Piano di Zona ed azioni da mettere in campo per coprire ogni area della fragilità. È uno degli argomenti presentati dal sindaco Massimo Cariello in un’intervista ad Anteprima24, sui prossimi progetti che, dalle politiche sociali ai lavori pubblici fino alla cultura, partiranno nel comune di Eboli. Interventi nelle scuole, il Natale ad Eboli, una mostra sulla valorizzazione dell’arte orafa nel prossimo futuro del centro della Piana del Sele.