Tempo di lettura: < 1 minuto

Salerno – Prende forma il progetto del ‘fronte del mare’ imbastito da De Luca (sindaco) ma che solo nei prossimi anni troverà compimento nel segmento simbolicamente più importante. “Anche il tratto Piazza della Libertà-Piazza della Concordia avrà la sua spiaggia” spiega l’associazione Arcan. “Grazie al fondo di rotazione istituito dalla Regione Campania per la stesura di progetti esecutivi da realizzare con fondi POR-FESR 2014/2020, il Comune di Salerno si è aggiudicato 730mila euro per la progettazione relativa agli interventi di difesa, riqualificazione e valorizzazione della costa del Comune di Salerno – Ambito 1, che è il proprio l’ambito adiacente al lungomare Trieste. Negli scorsi giorni si è proceduto all’affidamento di un incarico, per l’esecuzioni di indagini archeologiche preliminari al completamento dei progetto esecutivo”. La spiaggia da 60 metri di profondità da Santa Teresa al porto turistico di Piazza della Concordia rappresenterà, una volta realizzata anche con il ripascimento, l’elemento di definitiva svolta turistica ed economica della città. In alto la spiaggia oggi, in basso lo schizzo progettuale (immagine Arcan).