Tempo di lettura: 2 minuti

Salerno – Come è vista, interpretata, piazza della Libertà dagli imprenditori del settore food? Dal centro della grande infrastruttura risponde Alberto Faiello, salernitano noto per aver avviato attività anche fuori provincia (a Pompei). Faiello, candidato nella lista ‘Salerno Con Voi’ a sostegno del candidato-sindaco Vincenzo Napoli, spiega: “È una grandissima opportunità. Questa piazza si pone immediatamente come crocevia turistico. Per gli imprenditori del food ma anche del settore ricettivo essa – con il transito previsto di milioni di persone all’anno – rappresenta una imperdibile occasione di business”.

Autunno, tempo di bilancio. La pandemia ha forzato la dinamica della sopravvivenza: sono rimasti in piedi quegli imprenditori che, con le spalle larghe, sono riusciti a ‘tenere botta’. Molti, però, hanno dovuto abbassare definitivamente le saracinesche delle proprie attività. La conseguenza è che, ora, esistono spazi inimmaginabili un paio di anni fa.

Alberto Faiello propone: “Ai giovani che intendano avvicinarsi ai settori imprenditoriali legati al turismo dico di guardare oggi con grande attenzione a Salerno, città che nei prossimi anni aumenterà la propria attrattività ed i flussi di visitatori in arrivo. Occorrono voglia di informarsi, di capire, di pianificare. Con un pizzico di creatività ed innovazione”.

Presupposto è però l’indispensabile percorso di formazione: “Ho impiegato degli anni per raggiungere i risultati odierni. Sono pronto a mettere a disposizione dei futuri imprenditori tutta la mia esperienza, a condividerla con loro. Questa della ripresa è una strada che dobbiamo percorrere insieme”.