Ferragosto al carcere di Fuorni, il sopralluogo dei Radicali

Tempo di lettura: 1 minuto

Salerno – Come ormai da tradizione, anche in occasione del Ferragosto 2019, Donato Salzano del Partito Radicale ha organizzato e promosso una visita presso il carcere di Fuorni con altri esponenti delle istituzioni. Al termine del sopralluogo è stata riscontrata una situazione di grande disagio sia per i detenuti che per il personale: come più volte fatto notare infatti la casa circondariale soffre per il sovraffollamento arrivando ad ospitare quasi il doppio delle persone che dovrebbe. A farlo notare è anche il deputato di Leu, Federico Conte, presente alla visita. “Nonostante il prezioso lavoro della direzione e del personale penitenziario tutto, il sovraffollamento dell’Istituto (e la carenza di organico (in servizio c’è la metà del personale necessario) crea un doppio problema: non si rispetta la dignità della persona e mancano condizioni di sicurezza”. La visita è stata occasione anche per ribadire il rammarico per la mancata riforma dell’ordinamento penitenziario, voluta dall’allora ministro Orlando.