Tempo di lettura: < 1 minuto
Salerno – “I lavoratori del trasporto pubblico, del  porto e della logistica hanno continuato a svolgere le loro attività indispensabili, garantendo i servizi essenziali, anche nella giornata di ieri con l’introduzione del Green Pass, dimostrando grande senso di abnegazione e rispetto delle normative”. Lo scrive in una nota il segretario provinciale della fit Cgil di Salerno, Gerardo Arpino a commento della prima giornata di introduzione della Green pass anche nella provincia di Salerno.
“Come FILT CGIL SALERNO abbiamo presidiato i luoghi di lavoro senza alimentare divisioni, laddove si fossero potute verificare,  dialogando e provando ad offrire ascolto, ma mantenendo ferma la nostra idea che solo con il vaccino possiamo uscire finalmente da questa lunga e grave pandemia.
Aderire alla campagna vaccinale è lo strumento principe per consentire all’intero Paese un ritorno alla normalità. In tale ottica la stragrande maggioranza dei lavoratori dei trasporti ha aderito alla vaccinazione e quindi si è dotato di Green Pass” conclude Arpino.