Tempo di lettura: 2 minuti
Il primo appuntamento in calendario è per martedì 10 dicembre, quando nello spazio di via Generale Gonzaga 20 si terrà il taglio del nastro della mostra dell’artista salernitano Eugenio Siniscalchi. Cultura, formazione, sostenibilità sono i tre obiettivi ai quali intende dare rilievo l’associazione “Buon Vivere – Lo spazio del sentire”, ufficialmente inaugurata ieri dal presidente Dario Loffredo, già assessore al Commercio del Comune di Salerno, le vice presidenti Alessandra Francese e Viviana Spirito, alla presenza anche del deputato Pd Piero De Luca e del sindaco Vincenzo Napoli. Trenta i soci fondatori uniti dalla comune volontà, come ha dichiarato ieri il presidente Loffredo, di lavorare per proporre idee che valorizzino il patrimonio culturale della città, supportando istituzioni scolastiche e universitarie nella realizzazione di percorsi originali di alternanza scuola-lavoro e nella promozione di iniziative a favore dell’ambiente. I professionisti che fanno parte dell’associazione (avvocati, architetti, commercialisti) saranno poi a disposizione dei cittadini per consulenze gratuite. Annunciati corsi gratuiti di inglese per i bambini, presentazioni di libri, un corso di coach speaking per aiutare i più timidi a parlare in pubblico, incontri con il mondo delle professioni, laboratori teatrali affidati alle compagnie del territorio e una grande raccolta di solidarietà tra Natale e Capodanno.
L’associazione resterà aperta tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 17 alle 20, mentre il presidente sarà in sede due pomeriggi a settimana, il martedì e il venerdì, nella stessa fascia oraria.