Tempo di lettura: 2 minuti

Contursi Terme (Sa) – È di un automobilista ferito, il bilancio dell’incidente stradale avvenuto pochi minuti fa, all’uscita dell’autostrada di Contursi Terme.
Per cause ancora in corso di accertamento, due auto che viaggiavano in direzione opposta tra loro, si sono scontrate in un incidente frontale all’altezza dell’uscita autostradale, in una curva pericolosa collocata tra lo svincolo autostradale e la strada statale Fondo Valle Sele. Ad avere la peggio nello scontro, una donna, 50enne, residente nell’hinterland napoletano che, alla guida della sua auto, è rimasta ferita.
Ad allertare i soccorsi è stato il consigliere comunale della città termale, Franco Rosa, che ha assistito alla scena mentre stava transitando sulla strada per fare rientro a casa. Immediato l’arrivo sul posto di due ambulanze che hanno soccorso gli automobilisti, una donna e un uomo, rimasti feriti in modo non grave e che sono stati sottoposti a tutti gli esami sanitari del caso.
“Curva maledetta”, così è conosciuta dagli automobilisti il tratto di strada nel quale si è verificato l’incidente oggi pomeriggio. Si tratta infatti, dell’ennesimo incidente stradale che avviene in quel punto dove avvengono decine di incidenti stradali ogni anno e la maggior parte delle volte, sono mortali.
Proprio il consigliere Rosa negli anni scorsi infatti, ha portato più volte questione pericolosità della curva a ridosso dello svincolo autostradale in consiglio comunale. Consiglio che alcuni mesi fa, ha visto il sindaco di Contursi Terme, Alfonso Forlenza, incontrare i tecnici di Anas, per chiedere la modifica della “curva maledetta”.