Tempo di lettura: < 1 minuto
Nel pomeriggio di oggi, intorno alle 15, si è verificato un nuovo e grave incidente sul lavoro, nel territorio comunale di Pontecagnano Faiano. A.E, 33 anni, originario di San Mango Piemonte, è precipitato dal tetto di un edificio, in via Trento, dove stava lavorando all’installazione  di un ascensore.
Un volo di circa 3 metri forse dovuto a una scivolata dell’operaio  e che ha causato allo stesso lesioni gravi interne e fratture ossee. 
L’operaio, che secondo una prima indagine, avviata sia dai carabinieri della stazione di Pontecagnano che dall’ispettorato del lavoro, non era coperto da nessuna polizza assicurativa e lavorava a nero. 
Dopo aver perso conoscenza con l’intervento dei mezzi di soccorso del  118, è stato trasportato, in gravi condizioni, presso l’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’aragona di Salerno.