Tempo di lettura: 2 minuti

Prima trasferta stagionale per la Jomi Pdo Salerno. La formazione allenata da coach Neven Hrupec volerà in Sardegna per affrontare sabato (inizio ore 15) la matricola HAC Nuoro nel match valevole quale terza giornata d’andata del torneo di massima serie di pallamano femminile.

Capitan Napoletano e compagne vorranno dare sicuramente continuità alla vittoria ottenuta all’esordio tra le mura amiche contro l’Ariosto Ferrara, occhio comunque alla formazione isolana allenata da Massimiliano Bellu e Marina Pellegatta. Il Nuoro è ancora fermo al palo in classifica, ottenendo due sconfitte nelle prime due giornate di campionato ma può comunque contare su un roster giovane e di qualità. In merito al prossimo impegno di campionato il vice capitano della squadra salernitana Ilaria Dalla Costa non esita ad affermare: “Sabato siamo attese dalla seconda partita stagionale, affronteremo il Nuoro, formazione neo promossa in massima serie. Nuoro è sicuramente un campo ostico, possono inoltre contare su un roster molto giovane che non molla mai. Il nostro obiettivo è ovviamente quello di vincere e di farlo bene, con una differenza reti importante. E’ fondamentale per ottenere un piazzamento favorevole al termine del girone d’andata utile per i preliminari di Coppa Italia, in caso di parità di punti infatti si deciderà in base alla differenza reti. Il nostro obiettivo è quello di chiudere al primo posto per poter così giocare tra le mura amiche della Palestra Caporale Maggiore Palumbo”.

Il vice capitano della Jomi Pdo Salerno poi conclude… “Siamo ancora in preparazione e stiamo lavorando molto bene nonostante lo stop del calendario in seguito agli impegni della nazionale. Andiamo comunque a Nuoro cariche, con la voglia di giocare bene e mostrare allo stesso tempo una buona pallamano”.