Tempo di lettura: < 1 minuto

Salerno – Si è concluso poco prima delle 14 l’incontro in programma oggi presso Palazzo di città a Salerno tra il sindaco Vincenzo Napoli, il capo staff Vincenzo Luciano, l’assessore all’annona Dario Loffredo ed gli ex lavoratori del centro commerciale “La Fabbrica” del gruppo Lettieri”, accompagnati da Angelo Rispoli, segretario provinciale della Fiadel, il sindacato che sta seguendo la vertenza dei lavoratori. Il sindaco di Salerno si è impegnato ad esprimere una solidarietà attiva e concreta per far attivare un tavolo di trattative in grado di affrontare la problematica del futuro dei lavoratori. Dopo la chiusura a sorpresa del centro commerciale situato nella zona industriale di Salerno: per quelli impegnati nel servizio di guardiania è scaduta la cassintegrazione mentre per i 18 che si occupavano delle pulizie all’interno della struttura non si riesce ad avere neanche uno spiraglio di interlocuzione con il gruppo Lettieri.

L’incontro di oggi è frutto di una dura protesta attuata qualche giorno fa che aveva portato i lavoratori ad effettuare un blocco della circolazione stradale nel cuore della città di Salerno sotto i portici di palazzo di città.