- Pubblicità -
Tempo di lettura: < 1 minuto

Salerno vestita a festa, casa del calcio nostalgico in questo fine settimana. Si è tenuto, infatti, allo stadio ‘Arechi’ il decimo raduno di Operazione Nostalgia, l’attesa sfida di vecchie e mai dimenticate glorie del calcio nostrano.

E’ stato il divin codino Roberto Baggio a rubare la scena, nonostante un cast calcistico di tutto rispetto, con Totti, Zanetti, Milito e tanti altri campioni. Al termine della gara, Garzya, Di Napoli e Altomare hanno parlato del nuovo corso del Napoli calcio, affidato alla guida tecnica di Antonio Conte.