Tempo di lettura: 1 minuto

Salerno – Senza Gaetano Oristanio, probabilmente, l’Italia Under 17 non avrebbe raggiunto i quarti di finale del Mondiale di categoria in svolgimento in Brasile. Dopo aver confezionato al 94esimo un sublime assist per la vittoria contro Messico (gol di Udogie), nella partita successiva il talento cilentano in forza all’Inter ha trasformato in gol una punizione che in pochissimi, anche tra i ‘più grandi’ avrebbero avuto il coraggio di tirare direttamente verso la porta avversaria. Lui, Oristanio, invece non solo ci ha provato ma ha realizzato di sinistro un gol che ha mandato in visibilio anche il… telecronista. Gaetano Oristanio è cilentano: nato da genitori di Felitto è cresciuto a Roccadaspide. Il primo ad accorgersi di lui fu l’avvocato salernitano Silvestro Amodio, vero talent scout.